Ivan

Primary tabs

"Le mie radici non sono in un solo posto. Sono sempre riuscito a sviluppare un legame forte con tutti i luoghi dove sono stato.”

Come la maggior parte degli argentini, anch’io ho radici italiane. E infatti mi sono sempre trovato a stretto contatto con la cultura italiana: i miei nonni parlavano italiano tra di loro e mia nonna ascoltava sempre i grandi classici dell’opera.

Ho sempre desiderato andare in Italia per riscoprire le mie origini. E ho deciso di farlo nel 2010, quando mi sono trasferito a Milano, dove ho trovato lavoro in uno studio di architettura.

I miei amici mi prendono costantemente in giro per il mio accento, dicono che parlo come Papa Francesco.

Mi sento orgoglioso di essere un migrante, sono felice della mia scelta. Devo dire che purtroppo molti paesi – e forse anche l’Italia - sono ancora scettici e non riescono ad affrontare in modo adeguato il tema delle migrazioni, rendendo l’integrazione un obiettivo a volte difficile da raggiungere. 

Photo: IOM/F.KIM

11,202 kmfrom home
Ivan
Paese Attuale: 
Italia
Paese d'Origine: 
Argentina

Condividi la Tua Storia:

This migrant's life story touches on the following Sustainable Development Goal(s):